un lettino con le ruote per i piccoli pazienti

una proposta del doc Sergio

3

pedalüma e...

In primo luogo, andiamo in bicicletta... del resto che cosa vi aspettavate da un Bici Club?!?

In secondo luogo, cerchiamo di recuperare le fatiche ciclistiche nella maniera più naturale e soddisfacente possibile: mangiando e bevendo in piacevole compagnia.

Da noi non troverete provette o strane sacche, ma solo bottiglie e bottiglioni di vino, acqua, coca-cola, chinotto, qualche lattina di birra scaduta... insomma tutti quei liquidi sani (si fa per dire!) che fanno recuperare quelli persi sulla bicicletta.

Da noi sono frequenti i pranzi e le cene presso circoli, ristoranti e la sede staccata di Gravellona Toce. Sono in queste occasioni che esce il nostro miglior spirito agonistico... e in questo settore non difettiamo certo di campioni!

Una volta all'anno organizziamo un'uscita sociale con tanto di parenti e amici al seguito; scegliendo rigorosamente degli itinerari ciclo-turistici con tanto di happening gastronomico.

Sul piano prettamente sportivo organizziamo:
– ultima domenica di giugno l'OMEGNA-ALPE QUAGGIONE, gara agonistica per scalatori
– seconda domenica di luglio LA CENTOVALLI, prova di mediofondo valevole per il campionato regionale di cicloturismo
– a settembre (da due anni a questa parte) il circuito della VERTA, una delle ultime prove del campionato provinciale su strada.

Siamo fra i fondatori e facciamo parte del Comitato organizzativo de LE SALITE DEL VCO.

Vi è poi il nostro impegno nel sociale: da almeno 16 anni sosteniamo la lotta contro la distrofia muscolare portata avanti da TeleThon, in stretta collaborazione con locale sezione dell'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare. Con qualche altra incursione... tipo il contributo offerto per la TAC all'ospedale di Omegna o il nuovo progetto del nostro amico Sergio Viganò (camerette speciali per piccoli pazienti bisognosi di cure mediche).